Le lastre radiografiche sono una tipologia di materiale che deve essere smaltito nel modo corretto perché potenzialmente inquinante. Scopriamo allora come procedere con lo smaltimento lastre radiografiche a Milano.

Come smaltire le radiografie?

smaltimento radiografieLa maggior parte delle persone ritiene che la corretta procedura per smaltire le vecchie lastre radiografiche sia quella di buttarle nella raccolta indifferenziata.

Sicuramente questa procedura può risultare adottabile se le lastre da smaltire sono poche – ad esempio nel caso di un provato cittadino che necessità di buttare via qualche vecchia radiografia – ma non può sicuramente essere adottata nel caso di studi medici o di grossi quantitativi di radiografie. In questo caso occorre provvedere a seguire delle procedure di smaltimento complesse in quanto le lastre radiografiche sono composte da più materiali.

Alcuni di questi sono riciclabili, come ad esempio la plastica. In ogni caso si tratta di rifiuti potenzialmente inquinanti e quindi non possono essere abbandonati per strada. Inoltre c’è un altro motivo che rende molto preziose le lastre radiografiche da smaltire ed estremamente appetibili anche da alcune aziende che si occupano del loro smaltimento.

Perché è importante smaltire correttamente le lastre radiografiche?

Le lastre radiografiche sono infatti composte principalmente da un sottile strato di plastica che, però, viene ricoperto con nitrato d’argento. Questo elemento è particolarmente prezioso e può essere non solo recuperato ma anche riciclato. Le ditte specializzate nello smaltimento lastre radiografiche attuano delle procedure che permettono di separare la lastra dalla carta che la ricopre.

La pellicola recuperata viene tritata molto finemente e da questa viene recuperato poi l’argento.

L’operazione deve essere eseguita secondo tempi e modalità ben specifici anche perché oltre all’argento può essere recuperata anche la plastica mischiata al nitrato d’argento, la quale può essere poi anche nuovamente impiegata. In questo modo il corretto smaltimento delle lastre radiografiche non diventa solo una questione etica ed ecologica ma può rappresentare anche un introito economico se le lastre vengono correttamente smaltite.

A chi rivolgersi per smaltire le lastre radiografiche?

Dopo quanto fin qui raccontato risulta ovvio che lo smaltimento delle lastre radiografiche non può essere affidato a chiunque ma occorre una ditta specializzata che sia in grado di occuparsi dello smaltimento delle radiografie nel modo più idoneo. La ditta Smaltimento Rifiuti Milano si occupa del capoluogo lombardo e di tutta la sua provincia ed è il partner ideale per lo smaltimento delle lastre radiografiche. La ditta è specializzata in questo settore ed è in grado di attivare tutte le procedure più idonee non solo per smaltire le lastre ma anche per procedere al recupero del nitrato d’argento.

La ditta ha a sua disposizione, infatti, del personale altamente preparato oltre che tutta la strumentazione necessaria per provvedere al recupero delle lastre radiografiche direttamente a domicilio e al loro smaltimento. Il tutto secondo l’attuale normativa vigente che prevede procedure ben precise per evitare che le lastre radiografiche possano inquinare l’ambiente circostante. Il tutto avviene in tempi veloci, entro pochissimo tempo dalla chiamata del cliente.

Quanto costa smaltire le lastre radiografiche?

Quando si ha la necessità di smaltire grandi quantità di radiografie una delle domande che più frequentemente ci si pone è quella del costo di questa operazione. E’ difficile riuscire a quantificare con precisione il costo di questa operazione in via generale perché sono troppi gli elementi che intervengono e che fanno variare i prezzi per riuscire ad indicare un costo univoco.

Per questo motivo la soluzione migliore è sempre quella di contattare l’ufficio commerciale della ditta Smaltimento Rifiuti Milano per richiedere tutte le informazioni che occorrono oltre che un preventivo gratuito. Il contatto non è impegnativo e servirà per dare immediatamente al cliente l’idea chiara del costo e della tempistica per lo smaltimento delle lastre radiografiche.