I pannelli fotovoltaici sono sempre più diffusi sia a livello domestico che industriale. La durata di vita di un pannello fotovoltaico è di circa 25 anni, quindi è bene iniziare sin da subito a pensare allo smaltimento dei pannelli fotovoltaici.

Lo smaltimento può verificarsi a fine vita di un impianto ma anche se l’impianto risulta danneggiato e deve essere sostituito da un nuovo pannello fotovoltaico.

Tieni presente che nel caso dei pannelli fotovoltaici costruiti con celle in silicio cristallino la maggior parte dei materiali sono riciclabili e il loro smaltimento deve quindi seguire un percorso ben preciso.

Smaltimento pannelli fotovoltaici normativa

Questi impianti sono considerati dalla normativa vigente rifiuti RAEE ossia Rifiuti di Apparecchiature Elettriche e Elettroniche di categoria R4. La particolarità di questi rifiuti consiste nel fatto che possono contenere sostanze potenzialmente tossiche e dannose per l’ambiente e la salute umana.

Lo smaltimento pannelli fotovoltaici quindi deve essere trattato con particolare cura e attenzione e i materiali da cui sono composti devono essere avviati a centri per il riciclo e il recupero dei rifiuti oppure in apposite discariche. Lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici in Italia è regolato da un recente Decreto Legislativo il n. 49/2014 (vedi l’Art. 40).

Cosa prevedono i servizi per lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici?

Vista la complessità della situazione, se il tuo pannello fotovoltaico è arrivato a fine vita o se deve essere sostituito ti consigliamo di rivolgerti ad aziende che lavorano nel settore con personale qualificato e a conoscenza della normativa in vigore per non incorrere in sanzioni amministrative e per evitare di commettere errori. I servizi offerti comprendono le procedure di smontaggio e prelievo dei pannelli fotovoltaici dal loro sito e il trasporto verso un sito di trattamento dei rifiuti RAEE.

Qui i materiali verranno recuperati e riciclati o se necessario verranno smaltiti in apposite discariche. Lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici in discarica da parte di aziende competenti e specializzate avviene sempre in conformità con le leggi sulla salvaguardia ambientale.

Pannelli fotovoltaici domestici E industriali

smaltimento pannelli fotovoltaici milanoAi fini del loro smaltimento i pannelli fotovoltaici vengono classificati come domestici o professionali. Gli impianti fotovoltaici domestici sono quelli con una potenza o somma delle potenze inferiore a 10 kWp e sono considerati rifiuti RAEE domestici. I pannelli con potenza superiore a 10 kWp sono classificati come impianti fotovoltaici professionali.

Le operazioni di smaltimento dei pannelli fotovoltaici domestici avviene tramite prelievo e trasporto presso un centro di riciclaggio del territorio autorizzato a ricevere questi rifiuti. Lo smaltimento degli impianti fotovoltaici professionali segue regole diverse. In entrambi i casi la nostra azienda mette a disposizione un servizio di prelievo, trasporto e smaltimento a norma di legge rilasciando tutte le certificazioni richieste.

Prima di procedere a prenotare un servizio di smaltimento, verifica se il tuo impianto è incentivato o meno in conto energia. Se hai acquistato il tuo pannello fotovoltaico con gli incentivi tutta la documentazione sul prelievo, trasporto, smaltimento o recupero deve essere certificata, vidimata e inviata al GSE, il gestore dei servizi energetici.

Anche nel caso di sostituzione di un vecchio pannello o di un pannello fotovoltaico danneggiato, le regole sono le stesse. Se hai comprato il tuo impianto al di fuori degli incentivi energetici, non dovrai versare il contributo amministrativo per lo smaltimento, in quanto tale importo è già stato incluso nel prezzo di acquisto.

Costi smaltimento pannelli fotovoltaici

La nostra azienda saprà consigliarti e offrirti una consulenza su come meglio procedere allo smaltimento a seconda dei casi mettendoti a disposizione un servizio competente e professionale per lo smaltimento o la sostituzione di pannelli fotovoltaici guasti. Ci occuperemo di inviare tutta la documentazione richiesta e coordinare le procedure di smaltimento con il Gestore dei Servizi Energetici e smaltire i pannelli in modo corretto e autonomo con un servizio personalizzato e a 360 gradi.