Smaltimento Mascherine Guanti e Tamponi

Come si smaltiscono i Dispositivi di Protezione Individuale a Milano?

Il 16 maggio 2020 è stato pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) un rapporto che raccoglie indicazioni e gestioni sullo smaltimento dei Dispositivi di Protezione Individuale. In questo rapporto possiamo apprendere come, i DPI, si suddividano i tre diverse tipologie:
  • appartenenti a soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria,
  • a soggetti che non siano risultati positivi al tampone,
  • al personale in attività lavorative di tipo privato o pubblico.

Perchè è fondamentale continuare a portare mascherine e guanti di potezione?

Facciamo un passo indietro: la pandemia di COVID-19, causata di un’infezione da parte del virus denominato SARS-CoV-2, scoppiata tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 a Wuhan in Cina e poi diffusasi in altre nazioni di tutti i continenti, ha cambiato le abitudini quotidiane di tutti noi. Non è stato facile abituarsi al lockdown tutti i nostri legami sono stati messi a dura prova: dal vivere in famiglia, ai rapporti di lavoro fino agli abituali incontri con i nostri amici. Adesso, grazie al nostro impegno, è possibile di nuovo incontrarsi e vivere momenti di convivialità.

Con il riavvio degli incontri e le attività sociali bisogna però ricordarsi anche di continuare a rispettare le norme e quindi il distanziamento sociale (da 1 metro a 1,80 dove possibile) ed evitare di creare assembramenti. Attenzione però, il virus non è sparito e quindi è bene continuare a fare molta attenzione alle condizioni igieniche e utilizzare i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI).

Oltre ad indossare mascherine e guanti, che ricordiamo non rendono immuni al contagio ma diminuiscono la probabilità di diffusione; continua ad essere buona norma e forse anche la più importante, continuare a lavarsi le mani o di usare del gel disinfettante. Ricordandosi che l’utilizzo scorretto dei DPI può essere più pericoloso dell’inutilizzo.

Perchè i guanti e le mascherine non vanno abbandonati nell’ambiente?

Tra gli usi scorretti rientra anche la modalità di smaltimento di questa tipologia di rifiuti. Le mascherine e i guanti posso essere veicolo di infezione e così devono essere trattate. L’uso massiccio dei DPI potrebbe creare un forte problema per lo smaltimento se, da parte del singolo, non vi è collaborazione.

Per le abitazioni dove non sono presenti soggetti positivi al tampone, o posti in quarantena obbligatoria si raccomanda di continuare la raccolta differenziata e di mantenere le procedure in vigore nel territorio. Allo stesso modo per quelle attività lavorative per le quali esistono già flussi di rifiuti assimilati ai rifiuti urbani indifferenziati.

Nelle abitazioni in cui siano presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, la raccolta differenziata viene interrotta e tutti i rifiuti, indipendentemente dalla loro natura vengono equiparati a rifiuti indifferenziati e pertanto raccolti e conferiti insieme.

Prenota un ritiro DPI a Milano

In generale come misura cautelare i dispositivi DPI dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati e dovranno essere avvolti da almeno due sacchetti uno all’interno dell’altro. I sacchetti inoltre dovranno essere chiusi utilizzando guanti monouso e nastro adesivo o cordoncini.

Se volete usufruire dei nostri servizi dedicati di smaltimento DPI per privati e aziende contattateci senza impegno. Effettuiamo il ritiro di mascherine di protezione guanti usati in tutta Milano e provincia. Vi indicheremo giorno e ora per lo smaltimento DPi Milano.